Come impostare una VPN senza alcuna conoscenza tecnica

Come impostare una VPN senza alcuna conoscenza tecnica

Come impostare una VPN senza alcuna conoscenza tecnica

Come impostare una VPN senza alcuna conoscenza tecnica

Le VPN sono sempre più popolari in quanto offrono ai loro utenti molti vantaggi e capacità. Queste migliorano la privacy e la sicurezza della connessione. E vi garantisce anche l'accesso a contenuti geo-bloccati. E queste sono necessarie per diversi motivi. In Cina, Tailandia e Indonesia, ad esempio, dove la gente usa le VPN per superare le restrizioni governative. D'altra parte, gli europei hanno bisogno di un modo più sicuro per navigare in rete. Un rapporto afferma addirittura che 29% degli utenti Internet cinesi stanno usando le VPN.

Sapendo che le VPN stanno diventando un punto fermo di ogni utente di Internet, ha senso sapere come installarne una. Ed è di questo che parleremo qui.

VPN vs. DNS Proxy: Qual è la differenza?

Oltre alle VPN, si potrebbe anche aver sentito parlare di proxy DNS. E molto probabilmente avete confuso uno dall'altro. Beh, i due possono avere delle somiglianze tra loro, ma sono cose completamente diverse.

I proxy DNS si limitano a reindirizzare il traffico ottenuto dall'invio e dalla ricezione dei dati. Lo fa senza nascondere il vostro indirizzo IP. Inoltre non fornisce alcuna crittografia, necessaria per garantire la vostra sicurezza e la vostra privacy.

A differenza dei proxy DNS, una VPN crea un tunnel che consente di accedere ai siti da diverse posizioni. Non reindirizza il traffico usato. Al contrario, crea un percorso che solo voi potete usare. Questo rende le VPN un modo più sicuro per connettersi a Internet.

La sua maggiore sicurezza ha un costo, in quanto deve usare molta crittografia per far viaggiare i dati attraverso il tunnel. Ciò si traduce in un rallentamento della velocità di navigazione in Internet a causa del pesante processo di cifratura a cui è sottoposto. Anche se questo accade a volte, non è sempre così, soprattutto se non si è appassionati di streaming pesante.

I migliori vantaggi che si ottengono da una VPN

1. 1. Sicurezza migliorata

La cosa migliore di una VPN è la sua sicurezza superiore. Se si sta usando questo per ottenere l'accesso ai file bloccati, allora una VPN è quello che vi serve. Nasconde la vostra esatta posizione e identità, salvandovi dalle cause per pirateria in caso di streaming di contenuti illegali, perché non avete bisogno di creare una nuova connessione fisica alla vostra destinazione. I dati viaggiano semplicemente attraverso i fili preesistenti per andare e venire dalla vostra destinazione.

2. 3. Migliore Privacy

La privacy è un altro vantaggio che si può ottenere da una VPN, grazie al suo processo di crittografia. Quello che succede quando si inviano dati è che prima li cripta. Questo nasconde il vostro indirizzo IP, insieme ad altre informazioni personali sulla vostra posizione. I dati crittografati viaggiano poi attraverso il tunnel. E una volta raggiunta la destinazione, la VPN li decripta. È come controllare due volte i dati per assicurarsi che non portino con sé software dannoso.

3. 3. Facile accesso ai contenuti bloccati

L'accesso ai contenuti geo-bloccati è più facile perché avete il vostro tunnel. Sembra che tu provenga da un luogo dove il contenuto è disponibile. Questo lo rende perfetto per chi è appassionato di Netflix o HBO Go. Poiché alcuni dei loro spettacoli non sono disponibili in alcune regioni. Ma si può aggirare questa restrizione con l'aiuto di una VPN.

Impostazione di una VPN su Windows

Passo 1. Conoscere il proprio indirizzo IP.

L'impostazione di una VPN non è difficile. La prima cosa da fare è conoscere il proprio indirizzo IP. Individuare e scrivere il vostro indirizzo IP su un foglio di carta o su un blocco note. Si visita http://whatismyipaddress.com per conoscere il tuo indirizzo IP.

Fase 2. Creare una nuova rete VPN.

Andate al menu Start del vostro computer e aprite il pannello di controllo. Quindi selezionare Rete e Internet e cliccare Centro di condivisione.

Poi clicca Impostazione di una nuova connessione o rete quando sei nel Centro di rete e condivisione. Clicca su Connettiti a un posto di lavoro. Scegliere Utilizzare la mia connessione Internetn per creare il vostro server VPN. Inserite il vostro indirizzo IP nel Indirizzo del server campo e clicca Avanti.

Se sei un utente di Windows 8, puoi far passare il mouse sul lato destro dello schermo. Questo tira giù il Impostazioni menu. È quindi possibile utilizzare la barra di ricerca e digitare VPN nella finestra pop-up. Fare clic su Impostazione di una connessione VPN. Questo vi porta alla pagina per la creazione di una connessione. Digitate il vostro indirizzo IP e cliccate Collegati a. La connessione VPN viene quindi aggiunta alla lista delle reti. Inserite i vostri dati di accesso quando vi connettete alla VPN.

Fase 3. Connessione alla rete VPN

Digitare il nome utente e la password nelle rispettive caselle di campo. Poi premi Collegati a. Questo vi collegherà poi alla vostra connessione VPN. Se incontrate un problema di connessione, potrebbe essere dovuto alla configurazione del vostro server. È meglio contattare il proprio ISP se non si riesce ad accedere alla VPN. È anche possibile apportare modifiche nella Proprietà menu che si trova nella pagina di connessione VPN.

Impostazione di una VPN su Mac

Passo 1. Conoscere il proprio indirizzo IP e creare una nuova rete VPN

Vai a Preferenze di sistema e cliccare Rete. Si trova sul Internet e rete rubrica. Fare clic su + trovato nell'angolo in basso a sinistra. Poi clicca VPN sotto il menu a tendina. Scegliete il tipo di rete VPN che preferite. L'opzione consigliata è L2TP in quanto richiede una passphrase per l'accesso. Si tratta di una misura di sicurezza supplementare in quanto gli altri tipi di rete necessitano solo di un nome utente e di una password per l'accesso. Fare clic su Crea una volta selezionato L2TP. La nuova connessione viene quindi aggiunta alla vostra lista di reti.

Fase 2. Configurare la nuova rete VPN

Inserite il nome utente del vostro computer nel campo Nome del conto box e clicca Impostazioni di autenticazione. Poi digita la password del tuo nome utente e la passphrase (se ne hai una). Clicca su OK. Aprire un'altra finestra che mostra il Rete e spuntare il Mostra stato VPN che si trova nella barra dei menu. Clicca su Richiedi. Ora avete una nuova rete VPN.

Fase 3. Connessione alla rete VPN

Ora è il momento di connettersi alla rete VPN. Per farlo, cliccate sulla nuova icona VPN che si trova nella vostra barra dei menu. Fare clic su Collegare VPN. Questo instrada tutto il traffico attraverso il tunnel creato dalla VPN. Ora è possibile utilizzare la VPN.

Altre opzioni VPN tra cui scegliere

A parte i passi menzionati, ci sono ancora altri modi per configurare il servizio VPN. Dipende solo da quale si trova più conveniente.

1. 2. Utilizzare una VPN basata su browser

Se sei un principiante, la scelta migliore che puoi ottenere è una VPN basata su browser. Si tratta di applicazioni gratuite e di facile utilizzo. Opera è uno dei browser web più popolari che sono dotati di una VPN integrata. Ha anche un blocco degli annunci, che è un bonus per voi.

Se quello che cercate è un'esperienza di navigazione sicura sul web, allora questo è quello che fa per voi. Non ci vorranno più di 5 minuti per installarlo. Per impostarlo, scaricare il file Opera browser. Poi accendere la sua VPN e il blocco degli annunci. Dopo di che, installare HTTPS ovunque. E il gioco è fatto! È semplicissimo.

2. 2. Abbonarsi a un servizio VPN

È inoltre possibile sottoscrivere un servizio VPN se si desidera una connessione più sicura. Basta essere attenti nella scelta come non saprete mai cosa faranno ai vostri dati. Prima di sceglierne uno, assicuratevi di conoscerne i termini e le condizioni. Inoltre, verificare se funziona correttamente. Potete farlo visitando http://ipleak.net quando la VPN è attivata. Si consiglia inoltre di utilizzare una carta Visa precaricata. Questo impedisce alla NSA di tenere traccia delle vostre informazioni personali.

3. 3. Router VPN

È inoltre possibile acquistare un router abilitato per VPN. Non sono i migliori quando si tratta di privacy. Fortunatamente, la loro efficacia nell'accedere a contenuti bloccati compensa.

Potete usarlo come un tunnel verso una connessione internet che potreste avere in un altro luogo. È meglio se scegliete i router VPN ad alta velocità. Anche se sono più costosi di quelli normali, ne vale comunque la pena.

Conclusione

Detto questo, si può vedere che non è così difficile impostare una VPN. Tutto ciò che serve sono gli strumenti giusti, le tecniche e la guida. Ed è proprio quello che vi abbiamo dato in questo articolo. Speriamo che ora possiate avere un'esperienza di navigazione più sicura e veloce. Inoltre, ricordatevi di dormire un po 'perché si potrebbe essere troppo agganciato con i vostri spettacoli sbloccati Netflix!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

9 + 1 =

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scoprite come vengono elaborati i dati dei vostri commenti.

Appuntalo su Pinterest

Condividi questo